Periodo post-chirurgico

Periodo post-chirurgico

Il post-chirurgico è sicuramente il momento in cui la mia figura di fisioterapista assume la sua massima importanza. È un percorso più o meno lungo, dettato principalmente dai tempi biologici di riparazione dei tessuti, dal distretto interessato e dalle indicazioni specifiche del chirurgo, con il quale il confronto rimane costante fino ad avvenuta ripresa.

L'atto chirurgico in sè è un evento lesivo per il corpo, perciò come per qualsiasi tipo di lesione, anche nel post-chirurgia si partirà dalla gestione dell'infiammazione e del versamento. Si proseguirà con la mobilizzazione articolare passiva e con il trattamento dei tessuti cicatriziali, fino ad arrivare ad una quanto più totale ripresa della funzione del distretto operato. L’idrokinesi terapia sarà di supporto nelle prime fasi attive, non appena la cicatrice cutanea si sarà chiusa.

Anche in questo caso osservare e trattare le articolazioni a monte e a valle può risultare una strategia vincente per riprendersi prima e nella migliore condizione.

Mi piace a tal proposito ricordare che il corpo è una entità unica, in cui tutto interagisce reciprocamente come in un sistema ad ingranaggi. Per ulteriori informazioni puoi contattarmi per un colloquio conoscitivo e programmare o iniziare il percorso insieme.

Potresti essere interessato a

About The Author

Nicola Basile
FISIOTERAPISTA specializzato in ambito sportivo, ha collaborato per 10 anni con alcuni tra i più prestigiosi centri medici di Bologna e Torino, oltre a diverse società sportive professionistiche di serie A di calcio, baseball e pallamano.